News 2020

Informazioni sulla Salzkammergut Trophy


Cari amici!

Troverete informazioni dettagliate sulla Salzkammergut Trophy in lingua italiana sul sito del nostro partner in Italia, l´agenzia sportiva Bike & More.  Per informazioni potete contattare il loro ufficio a Bolzano (Tel. 0471 272659) inviando una mail a .

Attendiamo con interesse una vostra iscrizione!

Il team della Trophy

 
David Schöggl (AUT) - Salzkammergut Trophy 2018 – Raschberg mit Dachsteingletscher (Foto: Erwin Haiden)David Schöggl (AUT) - Salzkammergut Trophy 2018 – Raschberg mit Dachsteingletscher (Foto: Erwin Haiden)

Da luglio a ottobre: la Trophy Individuale

I percorsi del Salzkammergut Trophy di quest'anno saranno segnalati per quattro mesi dall'inizio di luglio e dotati di un sistema di cronometraggio permanente. Tutti i partecipanti della "Trophy individuale" possono affrontare i percorsi in ...
avanti
I percorsi del Salzkammergut Trophy di quest'anno saranno segnalati per quattro mesi dall'inizio di luglio e dotati di un sistema di cronometraggio permanente. Tutti i partecipanti della "Trophy individuale" possono affrontare i percorsi in qualsiasi giorno a loro scelta fino alla fine di ottobre e confrontarsi online in una classifica. Tuttavia, per evitare pericolose cadute ad alta velocità, i tempi saranno limitati alle salite o ai passaggi pianeggianti al di fuori delle aree abitate. Sui tratti di trasferimento potete fare una pausa, fermarvi nei rifugi e godervi il bellissimo paesaggio delle regione del Salzkammergut.

Il pacchetto necessario con il transponder per il cronometraggio costa 29.- Euro e può essere ritirato dopo la registrazione online presso gli uffici turistici e i negozi di biciclette della regione, oppure, se vi registrate entro il 15 giugno, vi sarà inviato per posta su richiesta.

Con il numero di partenza potete partecipare tutte le volte che volete e quindi migliorare il vostro tempo più volte o iniziare a distanze diverse! Ci sono categorie speciali con punteggio separato per Gravel- und E-Bike, ma per questo serve avere in proprio numero di partenza! Inoltre, sono previste tre percorsi permanenti per running (tra 5 e i 21 km) e una per corsa in montagna.

La registrazione per la "Trophy individuale" è possibile da subito!
riduci testi
Ewige Wand (Foto: Erwin Haiden)

Tre belle gite con la bici da Gravel intorno a Bad Goisern

La vasta rete di strade forestali e di montagna nella regione del Dachstein-Salzkammergut è ideale anche per le bici da gravel. Lisi Hager, redatrice di Bikeboard, ha completato la Gravel-Marathon l'anno scorso e in autunno ...
avanti
La vasta rete di strade forestali e di montagna nella regione del Dachstein-Salzkammergut è ideale anche per le bici da gravel. Lisi Hager, redatrice di Bikeboard, ha completato la Gravel-Marathon l'anno scorso e in autunno, insieme a Bernhard Höll del Trophy Team, ha cercato per voi i percorsi migliori della zona.
riduci testi
Radtour im Salzkammergut (Foto: Euroaktiv)

Fate un piacevole giro in bici nella zona del Salzkammergut

Rilassarsi in bicicletta con la famiglia o con gli amici lungo i sentieri più belli d'Europa - tutto perfettamente organizzato. L´agenzia viaggi Eurobike Radreisen vi offre il trasferimento dei bagagli per tutte le gite, inoltre ...
avanti
Rilassarsi in bicicletta con la famiglia o con gli amici lungo i sentieri più belli d'Europa - tutto perfettamente organizzato. L´agenzia viaggi Eurobike Radreisen vi offre il trasferimento dei bagagli per tutte le gite, inoltre procura la descizione dettagliata del percorso perfettamente elaboratio e si occupa anche di tutte le prenotazioni alberghiere!

Ti ispira? Consigliamo il tour Salzkammergut Sternfahrt (5 tappe a stella), il Tour dei dieci laghi (6 tappe) o il Giro ad anello nella regione del Salzkammergut (6 tappe).

Soprattutto per i partecipanti che dopo la Trophy non ne hanno ancora abbastanza nella regione del Salzkammergut è disponibile, a partire dal 19 luglio, un giro a stella, la Salzkammergut Sternfahrt, come variante di 3 giorni.
riduci testi
Villa Seilern

Villa Seilern Vital Resort: per il vostro soggiorno sportivo

Nelle immediate vicinanze del Trophy, l'Hotel Villa Seilern Vital Resort 4*superior di Bad Ischl vi dà il benvenuto - è un centro per la salute, il fitness e il benessere, che si adatta perfettamente ai vostri desideri e alle vostre esigenze.
avanti
Nelle immediate vicinanze del Trophy, l'Hotel Villa Seilern Vital Resort 4*superior - il centro per la salute, il fitness e il benessere, particolarmente attento ai desideri e alle esigenze degli atleti - vi dà il benvenuto a Bad Ischl. Il team idi cuochi si occupa in modo particolare delle esigenze nutrizionali individuali di ogni atleta. Inoltre, dopo un tour in mountain bike, ci si può davvero rilassare nell'area dedicata al benessere grande 800 m2 con diverse saune, bagni di vapore, piscine interne confortevolmente calde e idromassaggi.

Durante il soggiorno in hotel, la "cardio-lounge" e la sala fitness permettono un perfetto allenamento totale del corpo. Un team di scienziati dello sport, terapisti e massaggiatori offrono trattamenti su misura nel centro benessere dell'hotel. Nella sala delle attrezzature sportive, che si può chiudere a chiave, gli atleti possono conservare senza problemi tutta l'attrezzatura.

Chiedete subito le nostre offerte speciali per tutti i partecipanti alla Trophy!
riduci testi
Salzkammergut Mountainbike Trophy 2019 - Teufel in der Ewigen Wand (Foto: Christoph Oberschneider)

Ma chi è questo "diavolo della Trophy"?

E' solo una copia del leggendario "Didi the Devil", o del diavolo a tre punte del "Tour de France"? Certo che no, perché il „diavolo" della Trophy ha una storia tutta sua, quella di un vero Bavarese!

avanti
E' solo una copia del leggendario "Didi the Devil", o del diavolo a tre punte del "Tour de France"? No, certo che no, perché il „diavolo" della Trophy ha una storia tutta sua, quella di un vero bavarese!

Era l'anno 2000, quando Bernd Zörlein, ciclista amatoriale di Vöhringen vicino a Neu-Ulm in Germania, completamente esausto, alla fine delle sue forze ha terminato la distanza estrema con un tempo di oltre 15 ore; all´arrivo trova appena il fiato per una breve intervista televisiva: "Era un inferno! No, una volta l'inferno e ritorno", balbettava nel microfono del reporter e così aveva portato al punto quello che probabilmente ogni partecipante, esausto per la distanza infernale, pensa quando si trova nell´ambito traguardo. Così le parole "Once hell and back" (andata e ritorno dall´infermo) sono diventate un sinonimo per le quasi insopportabili e "diaboliche" torture affrontate nella 210 km.
riduci testi